Sezione corrente: Montagna Invernale
Main ContentMain Content
LA STAMPA 150 ANNI...
Dal 09/02/2017 Al 15/05/2017
Il 9 febbraio 2017 il quotidiano La Stampa di Torino compie 150 anni. In occasione di questo importante anniversario Palazzo Madama ospita una grande mostra che ne documenta con oltre 500 fotografie la nascita e l’evoluzione...


• ULTIMISSIME!

Alpi torinesi, un’emozione che dura tutto l’inverno

Bianche, imponenti, vicine e attrezzate per qualsiasi sport invernale...

alle montagne torinesi corrisponde uno dei più estesi paradisi sciistici delle Alpi, competitivo a livello internazionale per qualità e quantità di servizi offerti, paesaggi naturali abbracciati, emozioni assicurate.

A cominciare dall' Alta Val Susa e Chisone, il territorio che unisce i comprensori di Vialattea e Bardonecchia Ski indimenticabili scenari delle Olimpiadi invernali del 2006.

E poi c'è il fascino senza tempo delle Piccole Stazioni Invernali: Ceresole Reale, Locana, Alpette e Valprato Soana del comprensorio Sciare in Paradiso, ai piedi del massiccio che domina il Parco Nazionale Gran Paradiso. Più a ovest si incontrano le Valli di Lanzo, con Usseglio, Viù, Balme, Ala di Stura, Chialamberto e Groscavallo, mentre poco a sud della Val Susa e Val Sangone si trovano Chiomonte e Coazze. La Val Chisone e Val Germanasca - circondate dai parchi Orsiera Rocciavrè, della Val Troncea e dal Gran Bosco di Salbertrand - a chiudere il cerchio del divertimento invernale, con Prali ormai affermata meta turistica dove praticare fondo, discesa e sci alpinismo.
 
ESPANDI

AGGIUNGI AI PREFERITI
|
VOTA
|
Appunti di viaggio
Per accedere agli strumenti devi essere loggato.
Non sei ancora registrato?
CONDIVIDI
TweetFacebookGoogle +LinkedInYahooShareThis

Ricerca

Ricerca Avanzata

Hai dimenticato la password? Clicca qui

.EVENTI

RICERCA EVENTI
.GALLERY